domenica 6 dicembre 2015

Le scatole... formaggio!

Di solito non pubblico mai prima di Natale gli oggetti destinati ad essere regalati, ma stavolta ho fatto un'eccezione visto che i destinatari, i gatti, non seguono il blog!
L'idea era trovare una scatola per il regalo che fosse essa stessa un gioco, così ho pensato ad una scatola a forma di fetta di formaggio con tanti buchi per infilare le zampine ed estrarre le sorprese all'interno. Prima di tutto ho fatto un progetto di massima a e delle prove su carta per essere sicura che la scatola si chiudesse a dovere, poi ho fatto il disegno definitivo usando Powerpoint, e ho stampato il tutto in formato A3. Ho ritagliato la sagoma e l'ho ricalcata a sua volta sul cartoncino bristol giallo, ritagliando poi lungo i contorni e ricavando tutti i buchi.



Per montare la scatola si usa il sistema seguente: si appoggia la sagoma su un pezzo di cartone, si appoggia una riga lungo il punto da ripiegare e si fa una leggerissima incisione con il retro del trincetto. Si deve in pratica fare un leggero scavo nel cartone in modo da facilitare la piegatura ma senza tagliare. 


Sempre tenendo la riga in posizione si ripiega verso l'alto il cartoncino, ripassando qualche volta la piegatura per farla più netta. A questo punto non resta che incollare la scatola con la colla a stick. Non importa se le incollature e la sagoma non sono precise, tanto la scatola durerà circa tre secondi dopo che i gatti l'avranno vista!
Primo suggerimento: se guardate per bene il disegno vi renderete conto che una volta incollata la scatola da alcuni buchi spunta l'aletta, come nella foto. Basta rifilare il foro con le forbicine a punta curva.


Secondo: i buchi dovrebbero essere abbastanza grandi da far passare le zampine, ma io ho un po' esagerato! Per cui fate buchi più piccoli o fateli solo sui lati della scatola, soprattutto se avete intenzione di mettere all'interno snack e croccantini!
All'interno potete mettere topini, palline o tappi di sughero... o quello che i vostri gatti preferiscono!
Dopo Natale vi farò sapere se hanno avuto successo!



2 commenti:

  1. Occhio che la Buba segue invece!

    RispondiElimina
  2. Ci avevo pensato infatti... pazienza, sorpresa l'anno prossimo! ;-)

    RispondiElimina